Serata Gratuita Social Media Marketing

Grazie alla relatrice Paola Toini e a  tutti i presenti che ieri sera  hanno partecipato attivamente.

 

Fine corso base di fotografia

Per quest’anno i corsi di fotografia sono finiti! Ci vediamo nel 2017!

PS Per questa volta abbiamo aggiunto un tocco di colore

PS II Erik, ti abbiamo agguinto il pon pon

Uscita corso base di fotografia

Nonostante il freddo, ieri sera ci siamo aggirati per Città Alta.

E con questa uscita siamo quasi alla fine. Martedì ultima lezione del corso base di fotografia e per il 2016 abbiamo finito.

  • Uscita corso base in notturna

La Luce del Nord – Islanda 2017

Tour fotografico dal 12 al 19 febbraio dell’Islanda del sud alla ricerca dell’Aurora Boreale.

In collaborazione con l’agenzia Roxteam Viaggi.

0001-copia

Tour fotografico dell’ Islanda meridionale in mezza pensione a partire da 2520 € a persona.
Ci si muoverà con pulmino 4×4 a noleggio a disposizione per tutta la durata del viaggio con autista. Ci saranno poi Andrea Crupi, fotografo professionista e geologo e Federico Casu, anche lui fotografo, che vi accompagneranno, terranno un corso di fotografia sul campo e offriranno assistenza tecnica in qualunque momento del viaggio per catturare nel migliore dei modi i paesaggi incredibili di quest’Isola.
Ogni notte in cui il meteo lo consentirà, organizzeremo un’uscita fotografica a caccia dell’aurora boreale.
ll periodo scelto per il viaggio è ottimale per l’osservazione dell’Aurora Boreale, ma permette comunque di visitare le bellezze naturali durante le ore diurne (circa 8) e per le temperature, che nonostante l’elevata latitudine scendono solitamente di poco sotto lo zero grazie alla mitigazione della corrente del golfo. E’ necessario essere preparati al vento, che in Islanda può spesso essere molto forte, e aumentare la sensazione di freddo percepita. Va inoltre ricordato che le sessioni notturne di osservazione dell’aurora boreale possono durare anche diverse ore, pertanto è opportuno non sottovalutare questo aspetto.
Febbraio regala già giornate molto luminose ma l’atmosfera è ancora del tutto invernale e tutto è avvolto da un manto di neve e silenzio.

12 Febbraio

BENVENUTI IN ISLANDA: Aeroporto di Keflavik – Reykjavik
Arrivo in Islanda all’aeroporto di Keflavik. Trasferimento a Reykjavik tramite Flybus. Cena libera. In caso di meteo favorevole, a seconda dell’orario di arrivo dei voli selezionati, faremo una prima sessione fotografica per l’aurora boreale.
Pernottamento in country hotel.

13 Febbraio

Thingvellir – Geysir – Gullfoss
Colazione e partenza in direzione di alcune delle più importanti attrazioni turistiche dell’Islanda. Visiteremo Thingvellir, parco naturale di importanza geologica in quanto punto di emersione in superficie della Dorsale medio-atlantica, che separa la placca nord americana da quella euroasiatica. Successivamente visiteremo l’aerea geotermica di Geysir, dove potremmo osservare l’eruzione dello Strokkur, un geyser che ogni 5-10 minuti erutta colonne di acqua e vapore alte fino a 20 metri.
Se le condizioni del terreno lo consentiranno faremo una deviazione verso Bruarfoss, una bellissima cascata ancora incontaminata. Infine visiteremo Gullfoss, la cascata d’oro, una delle cascate più famose e spettacolari di tutto il Paese.
Pernottamento in zona Hella.

0005copia 0006copia

14 Febbraio

Seljalandfoss – Skogafoss – Relitto – Vik
Colazione e partenza verso alcune delle mete più famose d’Islanda.
Seljalandfoss, una splendida cascata in cui l’acqua salta da una scarpata rocciosa e si tuffa in un piccolo laghetto.
Skogafoss, insieme a Gullfoss la cascata più famosa d’Islanda, riversa le abbondanti acque, provenienti dal ghiacciaio Mýrdals, da un salto di 62 m ed è legata alla leggenda di Þrasi, secondo la quale le viene attribuito un potere magico: si dice che chiunque si bagni nelle sue acque possa ritroavre un oggetto perduto e a lungo cercato.
Andremo a cercare il relitto dell’arereo dell’aviazione americana che precipitò nel ‘73 sulla spiaggia di Sólheimasandur.
E infine arriveremo a Vik con le sue spiaggie nere coperte dalla neve e battute dal vento e i suoi faraglioni.
Pernottamento in country hotel nei pressi di Dyrholaey.

0003copia 0009copia

15 Febbraio

Vik – Foss á síðu – Fjadrargljufur – Skaftafell
Colazione e partenza per continuare l’esplorazione di Vik.
Quindi ci muoveremo verso Fjadrargljufur, un canion mozzafiato profondo cento metri e lungo due chilometri che serpeggia tra pareti nere a strapiombo e neve immacolata.
Foss á síðu, una bellissima cascata che si lancia da una parete a strapiombo di un centinaio di metri.
Skaftafell, uno dei parchi nazionali più straordinario che potrete vedere, tra ghiacciai che arriveranno ai vostri piedi e cascate incantate.
Pernottamento in fattoria nei pressi di Skaftafell.

0012copia 0014copia

16 Febbraio

Jokulsarlon
Colazione e partenza alla scoperta della laguna, un posto veramente magico.
Cominceremo a fotografare la parte interna dove il ghiaccio galleggia e si muove al ritmo del respiro della marea. Tutto sembra immobile, invece vi accorgerete che l’acqua sale e scende anche di diversi metri. Fotografaremo le foche che si scaldano al sole.
Quindi ci sposteremo sulla parte esterna, sulla costa dove il ghiaccio viene ributtato sulla spiaggia dal mare.
Dopo il tramonto ritorneremo verso Skaftafell. In caso di cielo terso resteremo sulla laguna in attesa dell’Aurora.
Pernottamento in fattoria nei pressi di Skaftafell.

0021copia 0023copia

17 Febbraio

Svartifoss- Skaftafell – Jokulsarlon
Colazione e partenza verso l’esplorazione del parco.
Torneremo sul ghiacciaio e ci avventureremo lungo le piste che si addentrano nel parco alla ricerca di una spettacolare cascata che si getta da una colata di basalti colonnari.
Quindi dopo pranzo ci rimetteremo in macchina per tornare verso Vik.
Pernottamento in country hotel nei pressi di Dyrholaey.

0017copia 0020copia

18 Febbraio

Reykjadalir – Blue Lagoon
Colazione e partenza sempre verso ovest. Ci fermeremo a vedere il campo geotermico di Reykjadalir con le sue pozze ribollenti, fumarole e terre rosse che contrastano col bianco della neve.
Quindi proseguiremo fino alle Blue Lagoon, dove finalmente potremo goderci qualche ora di meritato relax all’interno dell’acqua calda dal colore turchino.
Cena in caratteristico ristornte nel cento di Reykjavik e pernottamento in hotel.

0025copia 0026copia

19 Febbraio

Trasferimento e ritorno
Da Reykjavik verremo portati in aeroporto con una navetta.
Tutte le notti cercheremo l’aurora boreale. Sarà una ricerca impegnativa, perchè ci costringerà a fare le ore piccole e restare al freddo anche per qualche ora, ma di sicuro verremo ripagati dallo spettacolo a cui assisteremo.

0027copia 0028copia

OPERATIVO VOLI classe economy
12 FEB MALPENSA MONACO 08.55-10.05 MONACO REYKJAVIK 13.05-16.00
19 FEB REYKJAVIK MONACO 07.35-12.00 MONACO MALPENSA 13.05-14.15
QUOTA PER PERSONA in camera doppia

 

Sono inclusi :
* Voli di linea da/per Malpensa con 1 scalo, bagaglio 23kg
*Trasferimenti da/per l’aeroporto in Islanda con trasferimento privato
* Tour in minibus
* 1 pernottamenti in nuovo albergo 3 stelle superior centrale a Reykjavik, con prima colazione
* 6 pernottamenti durante il tour in hotel e fattorie di ottimo livello, con mezza pensione, di cui
4 notti in camere con servizi privati e 2 notti in camere con servizi in condivisione
* Ultima cena degustazione a Reykjavik in ristorante tipico
* Visita a un museo
Supplemento camera singola: 320€

 

Non sono inclusi :
*Tasse voli, attualmente circa 201€
* Eventuali escursioni facoltative
Escursioni facoltative, quote 2016:
Camminata sul ghiacciaio: da 78€
Grotte di ghiaccio: da 161€ (in caverne naturali dei fiumi glaciali sotto il Vatnajökull)
Escursione in motoslitta da 183€ (2 persone per motoslitta)
Blue lagoon ingresso con asciugamano: a partire da 48€
Fontana SPA ingresso con asciugamano: a partire da 32€
Secret Lagoon ingresso con asciugamano: a partire da 32€

Bagno di Gong

bagno-di-gong-00169240-001

Il Bagno di Gong è un’esperienza di meditazione profonda che sorge spontaneamente grazie alle vibrazioni di Gong planetari, antichi e potenti strumenti sciamanici che consentono al nostro cervello di emettere onde cerebrali di bassa frequenza per accedere a stati non ordinari di coscienza.
Attraverso i suoni armonici dei Gong, le nostre frequenze cerebrali passano dallo stato di coscienza lucida “Beta” allo stato di calma “Alfa”, fino agli stati “Delta” e “Theta” definiti di connessione divina, permettendoci di sognare quando ancora siamo vigili.
Durante il Bagno di Gong, la nostra mente è libera di viaggiare oltre i confini del tempo e dello spazio ordinario, le vibrazioni prodotte hanno un effetto rigenerante per il corpo ed armonizzante per la mente.

Durante una sessione è consigliato indossare un abbigliamento comodo, stendersi con cuscino e coperta per affidarsi, nel massimo comfort, all’esperienza sonora.
Portate tutto ciò che per voi è il meglio per godere di un totale rilassamento!

INDISPENSABILE PRENOTARE
Cell 3283330052
michelavalle1@gmail.com

Uscita corso base

Ieri mattina, nonostante la giornata un pò uggiosa, abbiamo fatto una bella passeggiata per Città Alta!

  • Uscita corso base di fotografia a Bergamo

Fine del corso base di Fotografia

Anche questo corso base è finito ed anche questa volta è stata un’esperienza fantastica.

Ci dispiace non potervi rivedere per un pò, ma speriamo sia solo momentaneo e di riavervi con noi prestissimo!

Grazie a tutti!

 

  • Fine corso base di Fotografia

Corso base di Fotografia

volantino-foto-base-senza-data

 

DA MARTEDÌ 15 NOVEMBRE

A CHI E’ RIVOLTO

Il corso è strutturato per fornire una conoscenza teorica, ma soprattutto pratica, della macchina fotografica, così da costruire le basi per un uso consapevole e creativo della fotocamera.
Ogni lezione prevede una parte teorica di circa  un’ora e una pratica per il tempo restante.

PREREQUISITI

Per partecipare al corso è necessario possedere una macchina fotografica. E’ preferibile una fotocamera che abbia comandi manuali, non necessariamente una reflex.

INFO

Il corso si terrà ogni martedì sera dalle 21.00 alle 22.30
Il corso si sviluppa in sei lezioni, che si svolgeranno in uno studio fotografico professionale, e due uscite didattiche.
L’ultimo martedì verranno visionate e discusse le foto scattate dai partecipanti durante le uscite.
Saranno gli stessi autori ad esporre e a descrivere le proprie opere.
Il numero massimo di partecipanti al corso è 15 e verranno seguiti da due tutor.
Il costo è di 150€.

PROGRAMMA

I LEZIONE

Presentazione del corso
La macchina fotografica

II LEZIONE

L’esposizione (Tempi – Diaframmi – ISO)

USCITA SABATO O DOMENICA

Alle ore 9.00 e rientro alle 12.00 con meta da definire

III LEZIONE

L’inquadratura (Obiettivi – Profondità di campo – Bilanciamento
del bianco)

IV LEZIONE

Lightroom (Archiviazione delle immagini e ritocco di base)

V LEZIONE

Serata dedicata alla pratica in studio fotografico e alle domande

USCITA VENERDÌ O SABATO

Alle ore 19.00 e rientro alle ore 23.00 con meta da definire

VI LEZIONE

Visione e dibattito sulle foto dei partecipanti e chiusura del corso

Corso di Calligrafia

brochure-calligrafia

 

DOMENICA 20-27 NOVEMBRE 2016

Il corso affronta il tema della grafia personale quotidiana e della possibilità di migliorarla.

Ritroviamo il piacere di scrivere a mano, senza stress e difficoltà di lettura: scrivere in modo chiaro, naturale, leggibile è un piacere per tutti, non solo per noi stessi, e aiuta a pensare meglio.
Anche se in piena era digitale o forse proprio per questo, sentiamo il bisogno di riappropiarci di quelle forme che per tanto tempo abbiamo sottovalutato o prodotto in modo poco soddisfacente.
Per far ciò, ci aiuterà lo sudio di un modello di scrittura umanistica del 1500: l’Italico, una scrittura semplice ed efficace e allo stesso tempo elegante. Con la matita e con la penna a sfera preferita, si conosceranno e impareranno le forme basilari delle lettere di questo alfabeto e si lavorerà soprattutto sui corretti movimenti da seguire, sulle legature tra le lettere e sul ritmo. Con l’esercizio ognuno saprà ottenere una scrittura individuale piacevole e appagante, realizzata in maniera personale e spontanea.

INFO

Il corso si terrà dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30.
Si sviluppa in 2 giornate.
Verrà attivato con un minimo di 8 partecipanti.
Il costo è di 200 € + 15 € per la quota associativa.

DOCENTE

Francesca Gandolfi si è sempre interessata alla bellezza e all’espressività delle lettere, siano esse antiche o moderne, formali o informali.
Fa parte dell’Associazione Calligrafica Italiana dal 1994 e da anni si occupa di calligrafia a livello professionale nel campo della comunicazione visiva.

MATERIALI

Quaderno o bloc-notes a quadretti 5 mm formato A4
quaderno a righe 3a elementare o con rigatura tedesca
blocco carta leggera da layout formato A4 (tipo schizza e strappa Favini)
matita morbida HB e 2B, gomma, righello
penna a sfera preferita
pennarellini a punta fine (tipo TrattoPen)
breve testo in italiano a scelta
esempi di scrittura quotidiana (lettere, diari, temi, …)

Materiale facoltativo:
Solo per chi ce l’ha, penna stilografica a punta tronca (con l’inchiosto!).