LE ATMOSFERE DI NATALE NELL’ILLUSTRAZIONE

Corso on-line di illustrazione e acquerello

 

Con l’illustratrice Laura Cortinovis

 

 

Il corso è rivolto a chi ha già un pò di pratica con l’acquerello e si svolgerà in diretta sulla piattaforma YouTube.

Verranno forniti disegni e bibliografia sul tema.

Il corso avrà una durata di quattro incontri per due ore ognuno a cadenza settimanale.

Lunedì 29/11 orario 20,30-22,30
Lunedì 6/12 orario 20,30-22,30
Martedì 14/12 orario 20,30-22,30
Martedì 21/12 orario 20,30-22,30

Il corso sarà in diretta, verrà registrato e sarà disponibile per i successivi 60 giorni.

L’iscrizione è valida solo con l’attestazione del pagamento.

Costo 95 € e materiale a carico del corsista.

CONTENUTI DEL CORSO

Lezione 1

Osservazione di albi illustrati dedicati al Natale.
Incipit narrativo che verrà fornito prima dell’inizio del corso tramite mail.

Scelta e composizione di palette colori natalizi possibili per la colorazione dell’illustrazione.

Lezione 2

Il Natale di una volta: cartoline di altri tempi
Disegno e colorazione di elementi legati all’atmosfera del Natale a partire dall’osservazione di tavole illustrate di vari artisti.

Lezione 3

Colorazione dell’illustrazione legata all’incipit narrativo fornito nella lezione 1 (L’illustrazione verrà inviata tramite mail prima della lezione)

Lezione 4

Completamento della tavola iniziata nella lezione 3.
Spunti per la realizzazione di una propria illustrazione natalizia.

MATERIALE NECESSARIO

Matita, gomma pane, straccio di cotone, scotch carta,contenitori per l’acqua, piatto di ceramica bianca (soprattutto se si utilizzano gli acquerelli in tubetto).
Acquerelli: vanno bene i GODET (le pastiglie nella scatola) ma anchei tubetti. Pennelli: sintetici tondi a punta (numero 3, 6, 8, 12), una pennellessa sintetica da almeno 2 cm di larghezza.
Anche altri pennelli se si possiedono già.
Matite colorate (pastelli) acquarellabili o non acquarellabili.
Carta (molto importante che sia buona): 100% COTONE da 300 g di grana fine o satinata. Un supporto di compensato, o plastica o qualunque materiale rigido (tipo retro delle cornici che hanno solo il vetro) per fissare il foglio su cui lavorare.
Liquido di mascheratura.