LABORATORIO DI ARTE AUTOBIOGRAFICA “TRACCE DI ME”

 

Con la fotografa e mediatrice artistica Michela Taeggi

 

 “Tracce di ME” è un incontro volto a favorire la crescita della persona attraverso l’utilizzo di alcuni materiali artistici come il disegno intuitivo, il collage e la fotografia. Non per creare opere d’arte ma per condividere esperienze e dar voce e forma alla propria interiorità.  Un momento da dedicare esclusivamente a se stessi per riscoprire le proprie risorse interne, ritrovare equilibrio e maggiore consapevolezza. Qui le parole non servono, le emozioni troveranno spazio nelle forme e nei colori.

Il percorso è dedicato agli adulti di tutte le età che abbiano voglia di esprimersi creativamente in un clima di non giudizio attuando un linguaggio artistico e creativo. Tutti possono partecipare perché non servono doti artistiche ma solo la voglia di condividere un momento liberatorio e ricco di emozioni. Accenderemo la nostra scintilla creativa attraverso le immagini fotografiche e il collage.

CLICCA PER ISCRIVERTI

btr

Il corso si terrà in un’unica giornata, sabato 22/10 dalle 9.30 alle 17.00, con pausa pranzo dalle 12.30 alle 14.00.

Al corso verranno ammessi massimo 15 partecipanti che saranno inseriti in base all’ordine di iscrizione (l’iscrizione è valida solo con l’attestazione del pagamento).

Costo 70€ + 15€ di quota associativa annuale.

CONTENUTI

– Favorire un clima sereno, aumentare la capacità di ascolto, concentrazione e di rilassamento, migliorare il tono dell’umore (benessere psicofisico).

– Ridurre i livelli di ansia.

– Riconoscere, esprimere e gestire le proprie emozioni.

– Ricerca della propria autoconsapevolezza.

– Migliorare l’autostima.

– Ascolto e analisi dei desideri e delle paure, rielaborarli attraverso la creatività, in uno spazio protetto e senza giudizio.

– Indagare la propria creatività e il proprio talento.

MATERIALI OCCORRENTI

Portare una fotografia (in fotocopia a colori o in bianco e nero) che vi rappresenti. Non deve essere necessariamente un vostro ritratto. Può andare bene una fotografia di paesaggio, un oggetto, una situazione che vi rappresenti in questo periodo.

Il materiale per realizzare il collage e le fotografie sulle quali lavoreremo  saranno forniti dalla conduttrice.