CORSO DI ILLUSTRAZIONE “ANIMALI ILLUSTRATI AD ACQUERELLO”

 

Con l’illustratrice Laura Cortinovis

 

Il corso si propone di perfezionare la tecnica dell’acquerello lavorando sull’illustrazione.

I disegni verranno sempre forniti dall’insegnante, così che il corso risulti accessibile anche a chi non ha dimestichezza con il disegno.

Partendo da fotografie di animali di realizzeranno illustrazioni fantastiche degli stessi per creare tavole complete di elementi caratteristici dell’animale scelto.

Per ciascuna lezione si procederà con il seguente programma, variando ogni volta il soggetto da illustrare.

CLICCA PER ISCRIVERTI

Il corso avrà una durata di cinque incontri per due ore ognuno a cadenza settimanale.

Si terrà nelle seguenti date:

23/11 – 30/11 – 7/12 – 14/12 – 21/12 ore 20.30 -22.30

Al corso verranno ammessi massimo 15 partecipanti che saranno inseriti in base all’ordine di iscrizione (l’iscrizione è valida solo con l’attestazione del pagamento).

Costo 150€ + 15€ di quota associativa annuale e materiale a carico del corsista.

E’ richiesta una conoscenza base della tecnica.

 

PROGRAMMA

Introduzione al corso

Dalla reference fotografica al disegno

Osserviamo un animale e lo trasformiamo in disegno/personaggio con diversi stili

Tavola completa disegnata fornita dall’insegnante

Scelta della palette colori 

Colorazione ad acquerello di parte della tavola

 

MATERIALE NECESSARIO

Matita, gomma pane, straccio di cotone, scotch carta,contenitori per l’acqua, piatto di ceramica bianca (soprattutto se si utilizzano gli acquerelli in tubetto).  

Acquerelli: vanno bene i GODET (le pastiglie nella scatola) ma anchei tubetti.

Pennelli: sintetici tondi a punta (numero 3, 6, 8, 12), una pennellessa sintetica da almeno 2 cm di larghezza.

Anche altri pennelli se si possiedono già. 

Matite colorate (pastelli) acquarellabili.

Carta (molto importante che sia buona): 100% COTONE da 300 g di grana fine.Un supporto di compensato, o plastica o qualunque materiale rigido (tipo retro delle cornici che hanno solo il vetro) per fissare il foglio su cui lavorare. Liquido di mascheratura.