CORSO BASE DI GRAFOLOGIA ON-LINE

 

Con la grafologa Maria Matera

 

La grafologia è una scienza umana che si propone di risalire alla personalità dello scrivente attraverso l’analisi del gesto grafico considerato come espressione dinamica dell’individualità.

CLICCA PER ISCRIVERTI

Il corso avrà una durata di cinque incontri per due ore ognuno a cadenza settimanale.

Si terrà nelle seguenti date:

21/10 – 28/10 – 4/11 – 11/11 – 18/11 ore 20.30 -22.30

Al corso verranno ammessi massimo 25 partecipanti che saranno inseriti in base all’ordine di iscrizione (l’iscrizione è valida solo con l’attestazione del pagamento).

Costo 120€ + 15€ di quota associativa annuale e materiale a carico del corsista.

 

Il corso si propone di fornire indicazioni base sul metodo di indagine grafologica francese. Le informazioni teoriche saranno corredate da numerose scritture. Verranno effettuate esercitazioni pratiche.

PROGRAMMA

  • Primo incontro:
    • Definizione, ambiti di applicazione, precisazioni e cautele, cenni storici
    • Il simbolismo spaziale
    • Esercitazione
  • Secondo incontro:
    • Il rapporto tra il bianco e il nero
    • Il rapporto tra forma e movimento
    • La prima osservazione
    • Esercitazioni
  • Terzo incontro:
    • I generi: impostazione, direzione, inclinazione, forma
    • Esercitazioni
  • Quarto incontro:
    • I generi: continuità, velocità, pressione
    • Esercitazioni
  • Quinto incontro:
    • La firma

 

MATERIALE NECESSARIO

Non sono richiesti materiali particolari se non  una penna e un quaderno per prendere appunti.

 

DOCENTE

Maria Matera è una grafologa, specializzata nella rieducazione del gesto grafico.

Ha insegnato presso Arigraf Milano e presso l’Associazione Europea Disgrafie, di cui è stata referente per la Lombardia. Ha scritto articoli per riviste specializzate ed è stata relatrice presso convegni legati alla grafologia e alla disgrafia.

Attualmente è docente presso il Master “Consulente Didattico e Rieducatore della Scrittura per la Prevenzione ed il Recupero delle Difficoltà Grafo-motorie” presso l’università di Ferrara.